top of page
WhatsApp Image 2022-08-22 at 12.38.01.jpeg

SCUOLA DI EQUITAZIONE

katy 2.jpg

METTI LA SELLA,
COMINCIA A VOLARE

1.jpeg
Il termine “binomio” sta ad indicare uno speciale rapporto di reciproca fiducia e rispetto che si instaura tra uomo e cavallo. Questa relazione che può venirsi a creare tra umano ed animale è caratterizzata da un forte affiatamento, un legame talmente unico al punto da creare una sincronia emotiva.
PROMO SCUOLA.jpg
1. Avvicinamento 
al Cavallo

 

L’avvicinamento al cavallo è il primo vero passo verso la conoscenza del cavallo accompagnando l’altro a conoscere meglio se stesso. Attraverso il rispetto, la tranquillità, con un approccio naturale e guidato si instaura un rapporto tra individuo e animale che è fondamentale. Per questo la nostra ASD organizza lezioni individuali e di gruppo che comprendono attività sia relazionali sia propriamente di gioco intente a migliorare l’avvicinamento e a favorire la creazione del binomio. 
Si imparare a conoscerne le peculiarità, avere la possibilità di salire in sella in maniera semplice e naturale rispettando l’animale, grazie ai principi di base che gli verranno impartiti. Non si può parlare nel nostro caso di equitazione agonistica, gli obiettivi sono completamente diversi: l’instaurarsi di una relazione, di una comprensione dei propri limiti, di un rinforzo della propria autostima, di un fronteggiare le proprie paure e ansie per superarle in un contesto di serenità.

2. Dalla Messa in Sella al lavoro in sezione

 

Imparare ad andare a Cavallo è un'esperienza fantastica che deve essere vissuta nel massimo della serenità da parte del bambino e dell'adulto che si approcciano al mondo equestre. 

La sicurezza deve essere fondamentale: dall'assicurazione del centro al tesseramento dell'iscritto, dall'adeguata tenuta dell'allievo con abbigliamento specifico, all'istruttore federale con la giusta esperienza per abbinare cavallo e cavaliere in modo da creare un binomio fondamentale alla riuscita dell'apprendimento in campo.

Si porterà così l'allievo ad una conduzione minima del cavallo, affrontando il primo approccio e le paure, gestendo le emozioni.

Una volta acquisito l'obiettivo della conduzione base seguendo la corretta postura e gestualità di comunicazione, si inizierà il vero e proprio lavoro in campo, in sezione (gruppo) oppure in lezione individuale. 

I requisiti fondamentali sono il rispetto e la voglia di imparare.

3. L'equitazione in campo

 

Iniziando a lavorare in sezione o gruppo, inizierà la vera sfida per chi vuole davvero imparare ad andare a cavallo.

Dal mantenere le distanze fra i cavalli, fino ai cambiamenti di mano nelle varie sezioni del campo, allo studio delle figure di maneggio, all'acquisizione dell'equilibrio per poter gestire le andature di passo e trotto: tutto questo è basilare per apprendere quella che poi diventerà tecnica equestre. 

Una volta saliti di grado si inizierà il percorso dapprima con barriere a terra, poi si introdurranno i primi piccoli salti e l'ultima fondamentale andatura del galoppo.

Quando verranno acquisite queste conoscenze, l'allievo potrà scegliere se volersi approcciare alla attività agonistica, che ricordiamo svolgersi sempre in sedi attrezzate e soprattutto sotto la bandiera di associazioni e di federazioni regolarmente iscritte al Coni.

bottom of page